sabato 5 aprile 2008

L'utimo post palemmitano


So che non dovrei essere così, so che il mio stato d’animo dovrebbe essere alle stelle, ma mi sento così tesa…forse perché tutto è stato troppo ragionato, tutto troppo pensato e curato, ogni cosa sistemata e quindi???? Ok partirò domani, partirò con la mia macchinetta e mio padre mi farà compagnia..bhè poi c’è il problema del ristorante: siamo senza un cameriere fisso, e quindi al momento c’è ezio, un amico nostro, che ci sta dando una mano in questo periodo di ricerca, ma chiaramente qualcuno si deve trovare..anzi se qualche ragazzo di palermo leggesse il blog e fosse interessato può contattarmi lasciando un commento.


E così sono giunta all’ultimo post palermitano, lo scrivo di sabato dato che non ho avuto il tempo materiale di aggiornare il blog, perchè tra il lavoro, gli amici, famiglia e manfre che intanto ha anche fatto il compleanno non è che mi sia rimasto molto tempo anzi a dire la verità in questi ultimi giorni ho dovuto fare l’impossibile, i salti mortali…comunque la ricetta che vi lascio è qualcosa che con questo periodo ambivalente ha molta attinenza, ambivalente per quanto riguarda emozioni e sensazioni, parlo di felicità e tristezza, di dolce e salato che a volte si fondono in un tutt ’uno per creare armonia, sapori apparentemente discordanti che una volta uniti formano un connubio indissolubile, un po’ come il mio flusso di coscienza attuale che comunque sia sfocerà in qualcosa di nettamente positivo…

Composta di pere e noci:
4 pere kaiser, uso queste pere perché meno dolci rispetto alle altre varietà
La metà del peso delle pere in zucchero
Una spolverata di cannella
Acqua necessaria per coprire le pere
Una manciata di noci tritate


Sbucciare le pere e tagliarle a pezzetti piccolissimi, ricordate che le kaiser sono molto sode quindi non fate
pezzettoni, passarle in un tegame e coprirle con acqua quindi farle cucinare a fuoco medio sin quando l'aspetto non sarà quello tipico della composta se l'acqua dovesse evaporare prima aggiungerne altra ma assicuratevi che prima di aggiungere lo zucchero le pere si siano completamente disfatte, in genere passa un oretta circa, a questo punto unire lo zucchero e far cucinare a fuoco basso mescolando spesso in ultimo aggiungere la cannella e le noci tritate..mescolare fin quando la composta non avrà raggiunto una colorazione ambrata..servite fredda con pecorino romano e pane casereccio...ci vediamo a roma!!!


20 commenti:

Anonimo ha detto...

in bocca al lupo mi...
spero che li su sia felice e che realizzi i tuoi sogni.
sei e sarai un vera amica (l'unica che avevo) anche se ci separeranno tanti km e credo che lo stesso sia anche per altre persone......
baci e a presto....spero
Ri.

Maddea ha detto...

Ciao cara,
un grosso in bocca al lupo per il tuo corso e per tutto ciò a cui tieni.....un bacio.
Maddy.

camalyca ha detto...

Ciao, non conosco bene la tua storia ma ti auguro tutto il bene di questo mondo. I cambiamenti a volte fanno un pò paura, credimi lo so, ma se affrontati col giusto spirito regalano alla vita splendide emozioni.
Un forte abbarccio

http://camalyca.blogspot.com/

Ciboulette ha detto...

MA guarda, sono venuta da te in cerca delle pere con la ricotta ed ho trovato un'altra ricetta con le pere....poi ti dicooquale avro' deciso di fare!

Ho letto che stai affrontanto un bel cambiamento, Roma è una città che adoro, pagherei per viverci, ti faccio un in bocca al lupo grandissimo!!!!

giusy ha detto...

ciao mike,ma cosa sono sono tutti questi dubbi,stai per affrontare una
esperienza bellissima fidati!
è un'opprtunità che potrà aiutarti a realizzare un sogno! ricorda:
La chiave della felicità
è sognare.
La chiave del successo
è fare sì che quei sogni si avverino.
Và e lascia una traccia!
con amore Giusy! baci

alessia ha detto...

Mike posso immaginare come ti senti.... ma devi pensare solo alla magnifica esperienza che stai per affrontare sarà bellissimo vedrai!!!! Complimenti per la composta mmmm buonissimaaa bacioni in bocca al lupo e buon viaggio Alessia

andrea matranga ha detto...

Ciao, sei invitat al mio compleanno...solo che il tipo di festeggiamenti li devi decidere tu vieni sul blog .Porta quanti più amici che hai ricorda loro di farsi riconoscere dicendo il nome di chi li ha invitati. ciao ti aspetto.

Anonimo ha detto...

anche oggi un saluto da uno di oggi...
in xxxx alla balena miche!!!

Mirtilla ha detto...

mi raccomando,su col morale,se le cose si affrontano col sorriso si inizia meglio!!!!
baciotti

giu&cat ha detto...

Mike, non devi preoccuparti, anch'io ho cambiato molti domicili, ma la famiglia e le amiche vere rimangono per sempre e quando ci si rivede è come se non ci si fosse lasciate mai. Un abbraccio, Cat

lytah ha detto...

Cara Mike ti abbraccio fortissimo!!!
Vedrai sarà un'esperienza meravigliosa... e poi Roma è stupenda :D
Un bacione e a prestoooooooooo!!!!
taty

Mikamarlez ha detto...

vedrai che tutto andrà come deve...i cambiamenti sono più che necessari!! In bocca al lupo, davvero! un bacio. lety

L ha detto...

Buone buone le pere... Buona Domenica e complimenti anche per la paella ...

Ciao,
L.

liquirizia ha detto...

Ciao stella, scusami sono arrivata in ritardo e tu sarai già in viaggio.. ti mando un grande abbraccio, fra qualche giorno sono sicura ti sentiremo tutta gasata ed eccitata, sono le partenze che sono brutte.. mi raccomando, fammi sapere di te, se non riesci ad aggiornare il blog mandami un e-mail, eh? Smack smack smack
P.S.= c'è un premietto foca sul mio blog per te!:)

sweetcook ha detto...

Che tu sia tesa è più che normale, ti auguro un grosso in bocca al lupo. Ma ci terrai agiornati anche da lì? Me lo auguro!
Ah, dimenticavo, che buona la tua composta:-)

mike ha detto...

@ riki:sono già a roma..che brutto!!!!ho una paura incomprensibile!!cmq prima del corso vengo a pelermo..

@ maddea:crepi il lupo e grazie mille!!bacio

@camalyca:spero che tutto vada per il verso giusto!!grazie per la visita, ricambierò..bacio

@ciboulette:grazie mille e crepi il lupo..penso che passerà un pò di tempo prima di ambientarmi..ma appena comincerà il corso tuto sarà più semplice..bacio

@ giusy:sono terrorizzata..casa e città nuove..già mi mancate tutti!!!spero di sentirvi e vedervi presto!!!bacio gigante

@alessia:l'esperienza in se sarà grandiosa..quello che non mi piace è cambiare tutto!!!

@andrea:grazie mille per l'invito e ti faccio i migliori auguri..ma credo di essere arrivata in ritardo..passerò..bacio

@cizzy:fabio ma vi trasferite anche voi?????

@mirtilla:bhè io sorrido..ma la botta è forte!!!bacio

@cat:ok hai ragione..ma è così brutto, vivere con gente che non conosci, girare per strade che non ti appartegono..cmq sopravviverò..bacio

@taty:grazie mille,spero che vada tutto bene..per prima cosa domani pulizie di casa!!!!!!!bacione

@ lety:grazie..la cosa che mi preme di più è riuscire ad ambientarmi..ci riuscirò

@L:ciao L...per ora non sono molto in vena di visite..quindi non mi hai vista anchee per questo..spero di rasserenarmi presto!!

@liquirizia:grazie mille, come sempre sei un tesoro..sono già a roma e chiaramente sono più spaesata che mai..grazie anche per il premio verrò a ritirarlo più tardi..bacione

@sweetcook:spero di aggiornaro spesso..anche se adire la verità devo familiarizzare un pò con la cucina nuova..a presto..bacione

cocozza ha detto...

A quest'ora sarai a Roma magari un po spaesata e triste per la partenza di tuo padre ma piano piano tutto si aggiusterà inizierai il tuo corso imparerai tante cose nuove e ti renderai conto della bella opportunità che ti ha dato la vita.
ciao cocozza

Flo ha detto...

no aspè ma ke mi sono persa?
e ke vai a fare a roma?
ora sarai già partita.....

Anonimo ha detto...

u ciori si mancia?

GiuliettaPapocchi

mike ha detto...

grazie mille cocozza,alla fine ci si abitua..:)

flo ti sei persa un paio di puntate..gioiuzza come stai sono felice di risentirti!!!bacione

giù il fiore nn si mangia ma forse tu saresti capace di mangiare anche quello!!!baciotesoro mio