lunedì 31 marzo 2008

Paella



Ma quant'è difficile scegliere il riso giusto per la paella, sono arrivata ad una conclusione e cioè che tutte le marche che producono quello che loro chiamano specificatamente risotto per paella in realtà non è altro chr un risotto che con quello tradizionale non c'entra molto, quindi la prossima volta che cucinerò questo piatto mi sa tanto che userò un parboiled, dato che i chicchi devono risultare separati ed integri e con quello che spacciano per paella ne esce fuori una sorta di risotto semicremoso...comunque dopo questa invettiva nei confronti della marca di riso Gxxlo che mi fece fare anche brutta figura vi scrivo la ricetta..
Per 4 persone:
1 paellera
300 g di riso
150 g di pisellini surgelati
1 petto di pollo tagliato a tocchetti
16 gamberi rossi
1 calamaro o seppia tagliato a rondelle
olio evo
2 spicchi d'aglio
1 peperone
2 pomodori
paprika
20 cozze
zafferano
sale
mezza cipolla
2 l di brodo vegetale salato, con lo zafferano e la paprica già disciolti dentro

La ricetta originale prevede anche l'uso del coniglio che io non ho messo!!!
Panare il pollo nella paprika e nel sale e farli dorare in poco olio, appena pronti metteteli da parte, tagliare il peperone e fatelo soffriggere nell'olio rimasto, nel restante olio cucinare il pomodoro già pelato e tagliato a pezzetti e l'aglio, aggiugere dopo qualche minuto gli anelli di calamaro, i gamberi e le cozze a questo punto io ho aggiunto qualche goccia di salsa teriyaki e del prezzemolo..fare cucinare e mettere da parte..Nella paellera far soffriggere olio e mezza cipolla tagliata a velo e unire il riso e i pisellini, e il brodo ed evitare di mescolare fino ad assorbimento totale, far cuocere per circa 12 minuti aggiustare di sale(in caso) e unire il resto degli ingredienti far cucinare ancora per un pò per far tostare e servire....



27 commenti:

VANESSA ha detto...

Ciao mike! ma lo sai che un giorno ho visto sul mio canale preferito di cucina Alice lo chef che preparava la paella...ecco lui diceva che per fare quel piatto ci voleva proprio il parboiled perchè in spagna usano quello!

angie ha detto...

Ciao! Me encanta la paella...
Ci credi che non l'ho ancora mai fatta? Dovró rimediare ;)

sweetcook ha detto...

Non ho mai avuto il coraggio di farla,ma di mangiarla si, eccome;-)
ma credo che ne valga proprio la pena. Se mai dovessi decidermi seguirò il tuo consiglio sul riso. Grazie:-)

nino ha detto...

Mike, sono venuto di corsa, non ti lascio nessun commento, passi da me e cerchi PAELLA ARRICCHITA e fai il confronto.
Bacio
Nino

Maddea ha detto...

adoro la paella e spesso la preparo per le cene con gli amici.....cmq io uso il riso parboiled e ottengo un buon risultato!
Ciao e a presto!Ah.....ti ho aggiunto ai miei link amici!
Maddy.

Dolcetto ha detto...

Che brava che hai fatto la pella!!! Io la adoro però non mi ci sono mai cimentata in cucina... comunque concordo con te: meglio il parboiled o addirittura il basmati... mi è capitato di mangiare al ristorante la paella fatta con un riso, non so se il basmati o l'arborio, che ha fatto rimanere più un risotto che una pella...
Intanto mi stampo la tua ricettina...

Viviana ha detto...

ammappete che buona la paella! la ricetta che uso io me l'ha data una ragazza valenciana... e lei mi ha detto di usare il parboiled :D
quella marca lì invece io non la compro da anni.. spappolato fuori e duro dentro bleeeaaa
baciiii

campo di fragole ha detto...

Ciao cara! Il riso per la paella e' il calasparra, non so se si trova in Italia...
Bacioni :*

Mirtilla ha detto...

che posso dirti se non...ole'!!
;D

mike ha detto...

@ vanessa:allora sbagliando s'impara,veramente dovrebbero imparare le case produttrici a non prendere per il cxxo la gente..bacio

@angie:sisi, la paella è buonissima, ma la rifarò con il parboiled..bacio

@sweetcook:fai bene..così eviti il rischio "mappazza"..bacio

@nino:ok vado subito!!!!bacio

@maddea:grazie mille, cmq la ricetta l'ho presa da un libro di cucina spagnla edito dal gambero rosso, e dicevano di usare riso arborio.....MAH io sono rimasta allibita con l'arboro viene fuori un risotto non una paella!!!:)

@

mike ha detto...

@ dolcetto: mi racomando di usare il parbioled e di non mescolarla!!bacio

@viviana:hai visto!!!!allora devono smetterla di prenderci in giro!!!la rifaccio col parboiled...:)

@campodifragole:grazie mille ma qui a palermo non l'ho mai visto..c'è da dire però che palermo è molto sfornita...quindi!!!

@mirtilla:ciao mirtilla..bacione

Baol ha detto...

Cavoli, non ho mai mangiato la paella e dopo questo post me ne pento ancora di più....

Claudia ha detto...

Mai fatta, però ho sempre sperato di assaggiarla...

alessia ha detto...

Ma sei troppo brava aspettavo questa ricetta!!! Complimenti bacioni Alessia

mike ha detto...

@ baol:col riso giusto può diventare un piatto molto facile da fare!!!!

@claudia:non aspettare..falla è davvero facile :)

@alessia:sono molto felice di rivederti!!!grazie ma è veramente un piatto superfacile..bacionissimo

lytah ha detto...

Mike! Caraaaaa :)
Ma lo sia che non l'ho mai fatta, perchè convinta fosse troppo laboriosa :O
Bè saranno le tue ricettine ben spiegate, sarà che nel mio viaggio in Spagna ne avrei mangiata a kilate, ma direi proprio che un tentativo potrei farlo :D
Mille grazie!!
Bacino, taty

Raggio di sole ha detto...

Questa me la copio !!! Quanto mi piace la paella !!!
Un bacio GY

jack ha detto...

Cavoli!(Non è un ingrediente ma un'esclamazione)
Sono capitato nel tuo blog nel periodo sbagliato perchè mi sono messo a dieta.
Uff,ormai il danno è fatto: mi hai fatto tornare l'appetito.
Cmq,prima o poi la dovrò provare...magari a pranzo.
A cena no perchè gli spicchi d'aglio e i pomodori mi appesantiscono :-O
eheheh
Ciao;)
Jack

CoCò ha detto...

Ma non puoi immaginare da quando dico che la devo fare la paellae mai la faccio ma effettivamente non mi ero mai interrogata sul tipo di riso, chissà uno a chicco lungo tipo orienmtale? Forse non ci azzecca granchè, meglio il parboleid che uso normalmente per le insalate

adina ha detto...

ma sei tu la bimba nella foto?? :-)) pure secondo me parboiled, è l'unico che resta coi chicchi separati. perfetto il calasparra, concordo proprio con campo di fragole (che pure ha vissuto in spagna!). vedi questo link: http://www.arrozdecalasparra.com/images/pdf/receta5.pdf

lenny ha detto...

Ogni volta che vengo a visitarti scopro informazioni preziose.
Lo confesso: non ho mai preparato la paella!!!
Ciao

liquirizia ha detto...

Ciao sono tornata! Ed anche vittoriosa! Siamo a meno 1, non ci credo.Come vanno i preparativi per la tua partenza.. come stai? Oggi faccio i bianchetti fritti, mi son proprio buttata nel pesce!:) Bellissima la paella, la rifarò.. bacino
P.S.= c'è una signora ad urbino che cerca una ragazza alla pari (per lavoretti in casa, innaffiare l'orto, "baby sitter" a suo figlio di 11 anni, e la camera e la casa è gratis), potrebbe interessare alla tua amica che studia su? Bacio

Ciboulette ha detto...

Che buona la paella, vorrei tanto riuscire a farla!!

Mi leggo la tua ricetta per filo e per segno e prima o poi ci provero'!!!

Ciao!!

Anonimo ha detto...

uno di oggi

Cookie ha detto...

Ciao Mike, fai benissimo a usare quello parboiled, i chicchi che si sfaldano nn sono fatti per la paella...
In Sardegna siamo grandi produttori di riso per cui mi sento di suggerirti il riso di Sardegna. Buon fine settimana.

mike ha detto...

@ taty:secondo me una paella ci sta sempre bene!!!mi raccomando il parboiled, bacione :)

@raggiodisole:fai pure sonoqui per questo...bacio

@jack:mi sa che nel mondo virtuale le diete sono bandite..quindi te ne mando un piatto abbondante in quel di gela..bacio e grazie per la visita

@adina: si sarebbe perfetto, ma qui nel profondo sud figurati se c'arrivano queste cose un tantino più ricercate..diciamo che c'accontentiamo!!!bacione

@lenny:ti ringrazio moltissimamente, mi fa felice sapere di essere in qualche modo interessante!!!:)

@liquirizia:brava!!!!dai tra un pò ti libererai dal peso dell'università..per la casa,penso che la mia amica abbia già risolto e poi in ogni caso,fidati, non è una situazione che fa per lei..se fossi stata io avrei accettato al volo..ma lei non credo proprio, cmq grazie mille!!!aspetto nuove pubblicazioni pesciose...bacione

@ciboulette:le cose si devono vedere nel modo più semplice e familiare possibile,fidati che è molto facile da fare!!!bacione

@cizzy:lo so che sei tu!!!!!un bacio grande a tutta la famiglia...ci vediamo presto:)

mike ha detto...

@ cookie:è molto complicato, lo so ma purtroppo qui a palermo a parte quei 4 tipi di riso non si trovano..siamo fuori dal mondo:e non è una battuta!!!!bacione