domenica 23 dicembre 2007

Rosticceria palermitana



Per 10 pezzi:
500 g di farina bianca 00 o Manitoba
50 g di strutto
35 g di zucchero
15 g di lievito di birra
10/15 g di sale
200 g
di acqua tiepida
Per il ripieno: prosciutto cotto, mozzarella o caciotta che rilascia una minore quantità di acqua, wurstel, se si vuole anche qualche fetta di pomodoro.

Sciogliere il lievito in acqua tiepida, unire il resto degli ingredienti, impastare e battere per almeno 10 minuti, lasciare riposare per 1ora e mezza anche qualcosina in più. Trascorso il tempo di lievitazione reimpastare il tutto e procedere con le forme, per i calzoni prendere una palla di pasta stenderla a mala pena con il matterello e porre il prosciutto e la mozzarella (abbondanti perché la pasta gonfia molto) e chiuderli a fagotto. Per i rollò col wurstel stendere una pallina di pasta cercando di allungarla più che allargarla lasciandola comunque spessa e poi attorcigliarla attorno ad un wurstel. Porre i pezzi in una teglia da forno, coprirli e lasciarli lievitare per un’altra ora e anche di più. Infornare in forno preriscaldato a 180° per mezz’oretta, chiaramente il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei pezzi. Purtroppo l'aspetto dei miei rollò non è dei migliori, ma vi assicuro che erano ottimi, e poi era la prima volta che mi cimentavo..chiaramente l'esperienza insegna e dato che adesso so che lievitano più del doppio la prossima volta starò più attenta a fissare meglio i lembi.

2 commenti:

marinella ha detto...

Questi panini sono proprio bellini, e sembrano veramente buoni, uno di questi giorni li preparo, mi chiedo se riuscirei a fare dei panini con il wurstel incluso competamente dentro in modo da fare un panino a sorpresa.

mike ha detto...

certo la patsa è molto morbida specie dopo una lunga lievitazione e facile da modellare!!!!