mercoledì 11 febbraio 2009

Ho fatto pace con l'agar agar




Penso che Christian si ricordi bene la volta in cui ci serviva la gelatina di sedano, che dovevo fare io con l'agar, e che ovviamente non riuscì, quasi me lo sentivo, e così nonostante avessi seguito tutte le indicazioni, questa benedetta gelatina non si addensava, io continuavo a dare la colpa all'abbattitore, al bilancino di Chri che mi aveva pesato male le quantità di addensante..insomma il risultato fu che lo chef si fece da solo la sua gelatina e io mi sentii così incapace...insomma è passato un di tempo e durante lo stage a Viterbo ho familiarizzato un con questi strani addensanti, con la xantana soprattutto che usavo spesso per legare le salsette di frutta troppo liquide come ad esempio una spremuta d'agrumi filtrata, infatti addensarla con la xantana significava risultato istantaneo e soprattutto insapore, al contrario degli amidi o farine!!!Qualche giorno fa mi trovavo in un negozio bio e tra le tante supercostose meraviglie, intravedo questo vasetto di agar agar relativamente economico (l'ho pagato 70 g circa 6 euro e mezzo)..considerando che dal costosissimo Castroni (a Roma) avevo pagato una bustina di pochi grammi poco più di 3 euri mi sono detta "ma quasi quasi faccio un'affare"..insomma l'ho comprato..allora basandomi sulle dosi riportate in confezione e considerando il risultato che volevo ottenere ho filtrato 300 g di succo d'arancia, ho unito 4 g di agar, ma dovrebbero andare bene anche 3 g per avere una gelatina comunque consistente ho messo sul fuoco e portato a 85° mescolando per qualche minuto, ho aggiunto polvere di lemon grass , ho tolto dal fuoco e fatto riposare in frigo fino a quando il liquido non si è gelificato..insomma questo è il risultato...ma mi chiedo:"se invece di far cucinare tutto il liquido ne faccio cucinare solo una piccola parte in cui sciolgo l'agar e poi lo unisco al resto...il risultato sarà comunque uguale????????Altra domanda: il fiore viola dovrebbe chiamarsi Silene e curiosando su internet deduco che dovrebbe essere commestibile..qualcuno può confermare che è proprio quello?????grazie mille....a presto


21 commenti:

Snooky doodle ha detto...

non ho mai usato l agar agar pero mi hai incuriosito molto. Forse lo compro per provarlo. Complimenti di essere riuscita in questo tentativo :) sembra bellissimo :) cosi colorato :)

sciopina ha detto...

che bello!ho comprato l'agar agar proprio l'altro giorno in un negozio giapponese..senza sapere però cosa ci avrei mai fatto..adesso lo so e so che posso chiederti consigli...meraviglioso!

Carolina ha detto...

Ma sai che ho in ballo una "discussione" sull'agar agar... Mi serve per una ricetta simile che ho in programma (tra qualche mese), ma che volevo sperimentare...
Il tuo risultato è bellissimo, complimenti!
Buona serata!

mike ha detto...

@ snooky doodle, sciopina,carolina:grazie molte, devo risolvere adesso il problrma dello zucchero..dopo un pò per l'umidità della gelatina tende a sciogliersi!!!vorrei riuscire a fare le caramelle tipo le dufur..devo studiare un pochino!!!!bacio a tutte

furfecchia ha detto...

Ho comprato qualche mese fa una bustina di agar agar ma ancora non l'ho usata, ho paura di fare un disastro ho sentito dire che è difficile da dosare!

Complimenti per il tuo risultato!!!

Mary ha detto...

in che negozio si trova, ma è buono per fare il gelato , mi hanno detto che tiene morbido il gelato sara vero? baci!

Sfurlo ha detto...

Xantani e Tapioca non mi dire che per cucinare si usa anche la Supercazzola!!!Ahahahaha
Meravoglioso....sono Meraviglioso!!!

Mirtilla ha detto...

mai usata,pero'mi incuriosisce parecchio!!!

Juls ha detto...

Ciao! ti va di passare da me?
ho una sorpresina per te, anzi due!

mike ha detto...

@ furfecchia: sarà pure difficile , ma se non provi rimarrà sempre una cosa da temere!!!bacio

@mary:puoi provare nei negozi bio..e poi se sei di roma da castroni..ma anche nei negozi di alimentari asiatici..per quanto riguarda il gelato..non ho mai sentito questa cosa, ma se provi fammi sapere!!:)

@sfurlo:...........stenderei un velo pietoso....cìà

@mirtilla:se ti può interessare l'ho comprata da bio..logico in via g. di marzo..bacio

@juls:grazie mille passo a ritirare!!!!bacio

Maria Antonietta e Francesca Gaeta ha detto...

Un saluto da tuorlo e buona giornata.!!!

Barbara ha detto...

Sic.. beata te che ci hai fatto pace: quello che avevo comprato io purtroppo non riportata sulla confezione le quantità da usare e a me son venute fuori cose.. inenarrabili!! Belle le tue gelatine d'arancia!

ღ Sara ღ ha detto...

meravigliosa!!

io uso sempre l'agar agar perchè sono vegatariana; in effetti all'inizio usarlo è stata una vera impresa ora invece mi ci trovo bene!!

bacini!!

soleluna ha detto...

Brazie della visita! Questo ingrediente non l'ho mai usato...anche se leggendo il tuo post mi ha messo curiositàbuon weekend....ciao

Giovanna ha detto...

Ciao Mike, grazie per la visita che molto volentieri ricambio! Mi piace molto la tua gelatina, anche se io con l'agar agar non mi sono mai cimentata. Ho letto che studi geologia, io mi sono laureata proprio in questa materia. Baci e buon week end Giovanna

Paola ha detto...

Ehi leggo nel profilo che studi geologia, come me!! Cioè mi iscrissi a questa facoltà che ho frequentato per 2 anni poi per motivi vari, poco felici, ho dovuto smettere...ma la passione e l'amore per questa materia è rimasta intatta e quando sento di qualcuno che prova lo stesso, resto affascinata. In bocca al lupo!!

mike ha detto...

@maria e francesca gaeta:grazie mille..buonagiornata anche a voi!!!

@barbara:non è tutto oro quello che luccica..anche io ho fatto i miei pasticci!!!bacio

@sara:cercherò di sostituirlo via via ala colla di pesce!!bacio piccola sara

@soleluna:è solo un addensante..come la colla di pesce, solo che ha un potere addensante più forte e poi è totalmente vegetale perchè deriva da un'alga al contrario della colla di pesce!!!baci

@ giovanna e laura:purtroppo quest'anno nn mi sono iscritta all'università, anche se ero a buon punto con la laurea triennale, la passione per la cucina è stata più forte e mi sono ritrovata a fare un corso di cucina al gambero rosso, ed un periodo di stage a viterbo presso "il circo di Enrico" e adesso in una pasticceria a Palermo,e continuando per questa strada ho deciso di lasciare gli studi per dedicarmi a quello che più di tutti mi piace fare..rinpiagendo seppur poco,il fatto di non aver continuato e di aver lasciato un mondo che mi piaceva parecchio!!!poi chi lo sa...intanto mi godo questo sogno della cucina, con la prospettiva di lavorare molto presto in un ristorante!!baci

Mammazan ha detto...

Ma quante notizie interessanti sono raccolte in questo post!!
Fantastico!!!

INGESTIBILE FROG ha detto...

PICCOLA STELLA OME VA????????QUESTO BLOG E LE TUE COSE CONO SEMPRE FANTASTICHE ,MA PER FARE GELATINA HAI PENSATO DI USARE PECTINA??????????BACIO PERCHè AGAR AGAR

Anonimo ha detto...

Ciao mikèèèèè ! ho trovato i sassolini finalmente ahahaha . Che belle cose complimenti

Bucciad'Arancia ha detto...

Ciao Mike! Ormai è da un pò di anni che uso tranquillamente l'agar-agar (praticamente da quando sono diventata vegetariana) e adesso ne sono totalmente dipendente :) ... Per fare gelatine molto consistenti, tipo "dufour" uso fino a 5 cucchiaini da caffè di polvere di agar-agar ogni mezzo litro di liquido. Mi è sempre venuto bene anche facendo bollire l'agar-agar in poco liqiudo e poi aggiundendolo al resto, o per fare i ripeni per le torte, vengono delle fettone perfette ed inamovibili! Complimenti per il tuo blog,è davvero molto elegante!