giovedì 19 febbraio 2009

Quando la polvere diventa preziosa




Adoro poter usare tutto proprio tutto..e questo è un modo meraviglioso per poter usare anche la scorza delle arance, quella che solitamente a tavola si butta via..avendo l'accortezza di pelarle con un pela patate prima di essere spremute o mangiate e mettendole ad asciugare dentro il forno spento o se se ne ha l'opportunità sempre dopo aver usato il forno metterle dentro con lo sportellone aperto e in questo modo si asciugheranno più velocemente..dopo averle fatte essiccare si frullano in un cutter , anche se l'ideale sarebbe un robot da cucina come il bimby, ma non avendolo ci accontentiamo del pur sempre efficacissimo cutter...questa che vedete nel barattolo è una polvere che deriva da scorza di arancia e steli di lemon grass essiccati anche loro al sole del mio forno :) Vi chiederete come si può usare questa coloratissima e profumatissima polvere..io solitamente la metto nei gamberoni rossi crudi, nelle tartare così da avere il profumo d'agrumi ma non l'agressività tipica di questi frutti, infatti con la polvere il g
usto del pesce crudo viene piacevolmente esaltato e non coperto come potrebbe fare una goccia di tropo di succo d'arancia o limone, nei dolci tipo pan di spagna o cake vari, creme ad esempio quella pasticcera, salse al caramello d'agrumi, nelle gelatine di sotto e chi più ne ha più ne metta!!!A presto spero con qualcosa di più consistente...:p

15 commenti:

Snooky doodle ha detto...

wow che idea meravigliosa . questa la faro sicuramente. Mi puoi dire per quanto tempo si conserva questa ?

giusy ha detto...

ma quante ne sai???
fantastica idea!
baci

ღ Sara ღ ha detto...

è una bellissima dea!!! io l'arancia l'adoro!! bravisssima!

Betty ha detto...

l'ho vista già in giro questa polvere magica ;-)... devo provarla assolutamenteeeee....
buona giornata cara!

Romy ha detto...

Brava...mi piace riutilizzare tutto, in cucina! Credo che questa polverina, poi, possa avere usi anche al di fuori dell'ambito culinario e mangereccio! Per esempio...che ne dici di mescolarla ad olio di mandorle e a sale per farne un profumato e frizzante scrub? O di usarla per togliere i cattivi odori dalle mani? Davvero un'idea interessante....Ti abbraccio! :-)

Gunther ha detto...

complimenti per idea non conoscevo questa modalità di utilizzare la scorza d'rancia ma sono certo che si sposa bene con i gamberono e anche con le capesante

Juls ha detto...

Ecco vedi come si fa ad essiccarla per bene!! io lo facevo nel microonde, ma mi si sbruciacchiava sempre!
e poi l'aggiunta del lemon grass... superbo! idea che copierò di sicuro!!

Anicestellato... ha detto...

Da oggi la scorza finirà in forno, grazie per la dritta, mi piace l'idea... veloce e gustosa!
Quanto tempo si conserva??

dario ha detto...

cavoli, non lo sapevo!!!
proprio un'ottima cosa!!!
grazie per la dritta
ciao e buona domenica

77mele ha detto...

Questa è la seconda volta che mi imbatto in questa preziosa polvere.....la devo preparare pure io ......grazie tesoro e buona serata.

Mirtilla ha detto...

bellissima!!!
trovi sempre cose particolari e sconvolgenti!!!

Pupina ha detto...

La tua idea è meravigliosa...e non lo dico perchè lo faccio anch'io, eh? ;)
Seriamente, è vero: quando uso quella polverina magica il profumo meraviglioso degli agrumi esalta i dolci e le preparazioni varie.

Rossa di Sera ha detto...

Mike, prima di tutto, il tuo blog è una bella scoperta!
E poi la scorza d'arancia essiccata è un trucchetto che ti rubo volentieri! Ho volgia di provare!
Un abbraccio, a presto!

mike ha detto...

@ tutti:grazie mille..purtroppo vado di fretta in qst periodo faticoso,un post e via e poi chi sa quando lo riaccendo il pc..bacio per tutti

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie