martedì 17 febbraio 2009

Un'insolita insalata




Perdonatemi, se continuo ancora con queste gelatine, ma era l'idea più carina e veloce che mi passasse per la testa in questo periodo faticoso..ho cominciato uno stage in una pasticceria a Palermo e diciamo pure che l'orario di lavoro è un pò pesantuccio, solitamente faccio dalle 7 del mattino alle 14-15, poi la sera mi trasferisco al ristorante dei miei genitori..oggi però sono andata alle 5 del mattino perchè volevo veder fare la rosticceria..insomma mi diverto tra dolci nuovi e tradizionali siciliani, presto vi posterò qualche foto così potrete vedere anche voi in che posto mi trovo!!!Mi piaceva l'idea di imparare un pò di più sui dolci e specialmente sui dolci siciliani, così avendo la possibilità di poter lavorare in una delle pasticcerie migliori di Palermo ho cercato di sfruttare questa possibilità e di investire nel miglior modo possibile il tempo che avrei passato nella mia città..comunque...il cucchiaio qui sopra è l'insalta classica con arance, finocchi e bottarga, resa insolita dalla gelatina di arance, ho condito il finocchio con olio evo, pepe e poco fleur de sal..insomma niente di difficile..anzi un'entratina superveloce da preparare, o un gradevole boccone per un buffet!!!!!

9 commenti:

sciopina ha detto...

no mi piace mi piace continua con le tue gelatine..ho comprato l'agar agar..quindi ci tengo a poter gelificare anch'io..

Fiofiò ha detto...

wow dev'essere bellissimo lavorare in una pasticceria. Dev'essere un'esperienza meravigliosa :-)
Nn vedo l'ora che posti qualche foto :-) e continua con le gelatine, gnam gnam

ღ Sara ღ ha detto...

Inzolita e buonissima!!! bellissima idea!!!

giusy ha detto...

brava Mike!le tue gelatine sono fantastiche,
continua così! hai preso la strada giusta e presto raccoglierai i frutti!
un bacione giusy

Romy ha detto...

E' vero! Le gelatine sono davvero una specialità, e tu sei particolarmenete brava! Questi bocconcini mi mandano in sullucchero....la Sicilia concentrata su un cucchiaio! Raffinatissimi....Brava! Non vedo l'ora che tu posti qualcosa sul corso di pasticceria tradizionale che stai seguendo...deve essere davvero interessante! E poi la Sicilia è una vera culla di storia e di arte...immagino che dolci splendidi che abbiate! Io purtroppo conosco solo i cannoli, che adoro, e la cassata che però non ho mai assaggiato, e volutamente...infatti spero che un giorno verrò nella tua bella terra e la voglio assaggiare LI' e soltanto LI'! Un bacione :-)

Mirtilla ha detto...

spettacolare anche la presentazione ;)

Giovanna ha detto...

Le idee semplici sono sempre le migliori. In questa stagione, poi, ci sono tante verdurine interessanti per le insalate. Che bello lavorare in una pasticceria!!!! Baci Giovanna

Mammazan ha detto...

Mi chiedo cosa diventerai fra qualche anno.... una donna chef famosissima... ti auguro.
gli inizi e la passione sono incredibili!!!
Compliments anche per la presentazione!!!

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie